In una piacevole e raffinata struttura in pietra viva immersa nel verde, con arredamenti d'epoca complete di servizi indipendenti, cucina e salotto con camino. Per gruppi familiari o comitive minimo 10-12 persone possibilità d'uso della cucina.


La Locanda è costituita da antiche case rustiche accuratamente ristrutturate protette da siepi naturali e querce secolari, con alle spalle il monte Carpegna e il Parco Naturale del Sasso Simone.
Di fronte, a levante e a mezzogiorno, il vasto orizzzonte delle colline del Montefeltro e il borgo medievale di Frontino.

Il restauro accurato e sapiente delle vecchie case rurali che danno corpo alla residenza, di epoca seicentesca, è durato dieci anni, dando luogo
a una locanda di sei stanze da letto doppie dal raffinato accento rustico con tocchi di design degli anni ’80 e due suite di particolare intimità,
per gli ospiti innamorati.

Federica vive nella casa a lato con i figli, occupandosi della locanda, delle colazioni a base di alimenti naturali e di interior decoration, oltre che
a far scoprire agli ospiti le atmosfere del territorio del sistema turistico locale.
Un punto di partenza strategico per scoprire la terra aspra, ma verde del Montefeltro e cogliere sensazioni e odori delle brezze del mare adriatico purificate degli elementi marini e ricche di profumi di resine e muschi, un micro-clima particolare, difficilmente ripetibile in altre zone.

Il territorio è' una linea invisibile a delimitare il Montefeltro, crocevia tra Toscana, Marche e Romagna, una linea immaginaria che lega assieme un paesaggio straordinario a una storia comune, in cui l'uomo è stato centro del mondo e ne cutodisce le bellezze come in uno scrigno naturale che testimonia leggende dell'epoca d'oro della civiltà italiana.